SEMINARIO

Venerdì 17 maggio 2019
Orario: 14 – 16.30

iThemba School Hall
91 Drury Road off Prince George’s Drive Capricorn, Muizenberg

L’associazione Friends of Thandolwethu NPO invita a partecipare ad un dialogo sull’approccio Reggio Emilia inspired all’educazione dell’infanzia sul tema:

Cos’è un approccio decolonizzato e Reggio Emilia inspired all’educazione dell’infanzia, e quanto è appropriato al contesto di Cape Town?

Genitori, insegnanti, artisti, personale delle scuole d’infanzia, accademici, volontari e studenti sono invitati a discutere di educazione e approcci educativi per la prima infanzia. Il seminario si svolgerà nello spirito di un dialogo situato sulla pratica Reggio Emilia inspired che riconosce le influenze pedagogiche della comunità e includerà esempi di pratiche di educazione dell’infanzia Reggio Emilia inspired.

Il costo di R250.00 a persona, o R200.00 a persona nel caso in cui più individui appartenenti alla stessa scuola/organizzazione partecipino, e R50.00 per gli studenti, andrà a sostenere un progetto per la prima infanzia Reggio Emilia inspired proposto dai residenti di Samora Machel, Philippi, Cape Town. Questo progetto ha il patrocinio del Comune di Reggio nell’Emilia.
  
Relatrice:
Dr Fikile Nxumalo, Assistente alla cattedra di educazione della prima infanzia
 Dept. of Curriculum & Instruction Affiliated Faculty, African & African Diaspora Studies | Native American & Indigenous Studies, University of Texas, Austin.

Nata e cresciuta in eSwatini, e ora trasferitasi negli Stati Uniti, la dototressa Nxumalo è una specialista in pratiche per l’infanzia decolonizzate e Reggio Emilia inspired, nello sviluppo professionale degli insegnanti e nello sviluppo del curriculum.

Facilitatrice:
Joanne Peers (Master in scienze della formazione, University of Cape Town), educatrice d’infanzia e consulente educativa con esperienza in educazione inclusiva, sviluppo degli educatori e sviluppo del curriculum. Co-ricercatrice nel progetto ‘Decolonizzare il discorso sull’infanzia’.

In conversazione con:
Professoressa Karin Murris, professoressa di pedagogia e filosofia dell’educazione, School of Education presso University of Cape Town. Principale investigatrice nel progetto ‘Decolonizzare il discorso sull’infanzia’, ex presidente dell’International Council of Philosophical Inquiry with Children (ICPC).

Partecipanti:
Educatori di scuole dell’infanzia Reggio inspired e colleghi interessati, oltre a tutti coloro che sono interessati in pratiche di decolonizzazione.

Programma:
14h00

  • Benvenuto
  • Presentazione del progetto Thandolwethu
  • Presentazione della relatrice

14h20

Fikile Nxumalo: introduzione agli elementi chiave e ai valori del Reggio Emilia approach per approfondire la conoscenza di questa pratica. La dottoressa Nxumalo condividerà le sue esperienze di apprendimento in e con il luogo/contesto; introduzione a prospettive decoloniali di educazione dell’infanzia, ragionare sul Reggio Emilia approach.

14h50

PAUSA. Visita alla classe per la prima infanzia e alla classe d’arte di iThemba Capricorn.

15h20

Joanne Peers: riflessioen sulle sessioni precedenti, lavoro pratico con i materiali, discussione.

16h00

Karin Murris: osservazioni e questioni aperte per il futuro.

16h20 – 16h30

Chiusura dei lavori
 (i partecipanti sono incoraggiati a portare documentazione, in cui I visi dei Mabini e delle bambine non siano visibili)

SEMINARIO Venerdì 17 maggio 2019