Annalisa Contrafatto

Presidente

Nata e cresciuta in Italia, Annalisa ha acquisito lì una solida esperienza nel settore non-profit e della cooperazione sociale. Dopo essersi trasferita a Cape Town ha collaborato con ruoli gestionali e come volontaria in varie organizzazioni non-profit sudafricane. Lavora come traduttrice, ricercatrice ed esperta nel settore financial & risk. Ama viaggiare, leggere e meditare, ed è coinvolta nel progetto per un nido e scuola dell’infanzia ispirati all’esperienza di Reggio Emilia a Samora Machel perché questi promuoveranno creatività e pensiero critico, elementi basilari della cittadinanza attiva.

Catherine Collingwood

Vicepresidente

Nata e cresciuta in Sud Africa, Catherine è un’assistente sociale specializzata nel lavorare con i bambini tramite processi creativi e teraupetici. Qualche anno fa è venuta a conoscenza del Reggio Emilia Approach, condividendone la visione dei bambini come protagonisti del proprio apprendimento. Dal 2015 lavora quotidianamente con questo approccio, sia in Inghilterra che a Johannesburgh alla Small World School. È entusiasta di far parte di Friends of Thandolwethu, pronta a condividere la sua esperienza e pronta a imparare ancora di più!

Sara Dalla Mutta

Tesoriera e Segretaria

Originaria di Rovigo, Sara si è trasferita a Cape Town qualche anno fa. Dopo un’esperienza di volontariato in un orfanotrofio di Malindi – in Kenia – nel 2015, ha sempre sognato di far qualcosa per l’educazione dei bambini in Sudafrica. Entrare a far parte del team di Friends of Thandolwethu è il primo passo verso la realizzazione di quel sogno! Ama stare a contatto con la natura, i cani e leggere.

Andrea Couvert

Membro del Comitato di Direzione

Andrea è un grafico e web designer originario di Torino. Oggi basato a Cape Town, divide il suo tempo fra il lavoro di designer e la gestione di progetti di co-design e di design partecipativo. Ama le sfide e capire come il design può migliorare la vita delle persone. In Italia ha lavorato nel settore non-profit per oltre 15 anni, maturando esperienza nella realizzazione di prodotti di comunicazione come documentari, riviste e mostre multimediali. In Sudafrica, dopo aver lavorato come project manager per una ONG internazionale che assiste rifugiati e migranti, ha fondato l’agenzia di comunicazione Slowdesign ed è oggi impegnato in processi di partecipazione civica dal basso.

Luigi Pavini

Membro del Comitato di Direzione

Nato e cresciuto a Rovigo, Luigi – come Export Manager – ha avuto la possibilità di viaggiare un po’ in tutto il mondo. Dopo qualche anno di continui viaggi tra Italia e Sud Africa, nel 2015 si trasferisce a Cape Town. Adesso che il Sud Africa è diventato casa, ha finalmente l’opportunità di contribuire ad un progetto di volontariato. Ama i cani, la natura e… le sfide!